L’avambraccio, quale tatuaggio fare? Galleria di foto

avambraccio

L’avambraccio è una delle parti più utilizzate da entrambi i sessi, per tatuarsi. Si tratta di una zona particolare nella conformazione, e quindi può essere usata solo per alcuni tipi di tatuaggio, anche se comunque, la parte tatuabile è abbastanza estesa, e quindi la scelta è variegata.

Si tratta infatti di una parte lunga, ma non molto larga. È quindi perfetta per questo tipo di figure, come un’ascia per intenderci, oppure per le scritte, ma va benissimo anche per i tatuaggi tribali e simmetrici, molto geometrici, che possono girare tutto intorno all’avambraccio, non celando nessuna parte del disegno.

Ma anche alcuni animali piuttosto lunghi, possono essere tatuati senza problemi sull’avambraccio. I rettili in genere, come serpenti o lucertole, sono perfetti per questa zona, ma anche le balenottere e i delfini, sinuosi e lunghi. Comunque l’avambraccio è abbastanza largo da poter ospitare anche teschi, teste di leone, fiori e molto altro. La scelta non poi così limitata quindi, mentre questo vi permetterà di sfoggiare spesso il vostro tatuaggio, anche in inverno, semplicemente alzando leggermente le maniche. Poi ci sono anche i simboli esoterici, i polka, e molto altro che può essere tatuato qui. Le idee sono molte, per questo la nostra gallery è particolarmente ricca.

Se ti è piaciuto il nostro articolo non dimenticare di mettere un like alla nostra pagina facebook

Potrebbero interessarti anche...