E se vostro figlio vi chiedesse il tatuaggio – Galleria di foto

Figli chiedono tatuaggio
Figli chiedono tatuaggio

Prima o poi arriverà il momento, che molti genitori attendono con un pochino di panico: il giorno in cui uno dei vostri figli vi chiederà di potersi tatuare. È vero che ormai, i genitori di oggi sono di quelle generazioni che hanno assimilato il tatuaggio come fatto di costume normale, e molti di loro sono anche tatuati, ma comunque questo è un giorno di grandi scelte, perché un tatuaggio è indelebile, e per sempre, e dunque resta una scelta importante, per un ragazzo adolescente.

C’è un processo psicologico, che spesso coinvolge i ragazzi che da adolescenti vedono il loro corpo cambiare. La tendenza è quella, da parte dei ragazzi, di intervenire in questo cambiamento, chiedendo un tatuaggio, per affermare, in un certo modo, la loro personalità su un cambiamento fisiologico che non possono controllare. Una sorta di riappropriazione del proprio corpo che sta cambiando, una dichiarazione di proprietà, anche perché questa fase coincide con la fine della cura della mamma, proprio sul corpo fisico. Prima ci vestiva, ci lavava, era una sorta di tutore del nostro corpo, che quando inizia l’adolescenza deve essere curato in prima persona.

Il problema è che l’adolescenza è un periodo dai mille dubbi, e dalle prime esperienze, che preoccupano molto i genitori. Comunque, per legge, sotto i 18 anni, serve il permesso scritto dei genitori, per fare un tatuaggio. Noi possiamo aiutarvi con questa piccola gallery.

Se ti è piaciuto il nostro articolo non dimenticare di mettere un like alla nostra pagina facebook

Potrebbero interessarti anche...