Tatuaggio temporaneo: alternativa per chi non è convinto

0
2769
Farsi un tatuaggio è una scelta che richiede molta convinzione. Alcune persone possono decidere con più superficialità e pentirsi del tatuaggio comporta poi dover andare a rimediare con varie tecniche che non possono assicurare sempre una rimozione completa, Un tatuaggio temporaneo potrebbe essere la soluzione per chi non è ancora convinto, ma vuole provare la sensazione di avere un tatuaggio in vista o meno, ma con il disegno che preferisce. Di tatuaggi temporanei, infatti, ne esistono di diversi tipi e alcuni possono essere eseguiti con tecniche simili a quelle di un tatuaggio permanente. Alcuni tatuaggi possono durare anche fino ad un anno, un tempo abbastanza lungo per capire se ci piace e potete passare a quello indelebile. I tatuaggi temporanei meno duraturi sono quelli che potete acquistare già pronti ed applicare come degli adesivi. In base alle condizioni e alle abitudini può durare anche solo pochi giorni. Poi ci sono i tatuaggi all’hennè che colorano la pelle nello strato superficiale e possono durare anche diversi mesi. Potete realizzare dei tatuaggi temporanei con una specifica penna in gel per tattoo o anche con l’eyeliner. Esistono poi anche altre tecniche come quella che prevede l’utilizzo dell’aerografo. Il tatuaggio semipermanente, invece, può essere eseguito similmente ad uno tradizionale, con l’utilizzo di un ago che inietta in una zona più superficiale un tipo di inchiostro che poi man mano viene assorbito ed eliminato dal nostro organismo così che poco a poco il tatuaggio scompaia da solo.