Tatuaggio appena fatto e ora? Come si cura ?

0
2352
Finalmente la decisione è stata presa, sei pronto per il tuo tattoo ma vuoi sapere cosa ti aspetta una volta fatto? Hai appena fatto un tatuaggio e vuoi sapere cosa fare per prendertene cura? Niente panico. Ecco per te alcuni semplici consigli per la cura un tatuaggio appena fatto. Innanzitutto bisogna premunirsi di tanta pazienza e soprattutto non aspettarsi che il tatuaggio sia già “bello” appena usciti dallo studio del tatuatore. Il tatuaggio appena fatto rappresenta comunque una ferita che deve essere trattata con cura soprattutto durante le prime ore perché germi e batteri vari potrebbero causare una brutta infezione.Il tatuatore applicherà una pellicola che eviterà almeno per le prime ore di far entrare a contatto con polvere e altro il tatuaggio. Poi la pellicola va tolta e la zona va lavata con cura con acqua fresca e sapone antibatterico per poi essere asciugata delicatamente. C’è bisogno poi di coprire interamente il tautaggio con della crema lenitiva che favorirà la guarigione e terrà al sicuro il vostro tatuaggio. Solitamente si usa della vaselina, ma ultimamente molti tatuatori consigliano di prendere in farmacia il Bepanthenol, che è sempre disponibile perché è proprio la stessa che si usa per le irritazioni sulla pelle dei bambini. Il tatuaggio, nei mesi invernali o quando la zona entra a contatto con i vestiti, va ricoperto di nuovo con della pellicola trasparente. A seconda del tipo di tatuaggio, la pulizia va effettuata per 3 o 4 volte al giorno e per 7-10 giorni.