Tatuaggi a fascia, cosa significano?

0
4172
I  tatuaggi a fascia non sono certo una moda recente, ma ultimamente sono ritornati molto in voga. Il loro significato è vario così come le varie tipologie di intrecci tra le quali è possibile scegliere. Il tatuaggio a fascia può essere parte integrante del vostro corpo come può esserlo un bracciale ad esempio. È di tendenza portare un tatuaggio del genere sul polso ad esempio o anche sul braccio. Il significato della fascia nera semplice può ricollegarsi ad un momento di lutto. Così come la fascia nera veniva un tempo portata sul braccio anche al di sopra degli indumenti, questa fascia interamente nera tatuata sul braccio può significare un lutto permanente come il tatuaggio che è indelebile. Diventa, in questo caso, un modo per ricordare per sempre una persona o più persone scomparse. Una fascia intrecciata sul polso, sul braccio o sulla gamba è un simbolo che si collega anche alla simbologia cristiana. Indica , infatti, la passione di Cristo quindi diventa sul vostro corpo simbolo di attaccamento religioso o anche di un momento particolarmente difficile che è stato superato ad esempio. Spesso queste linee si accompagnano a motivi geometrici che possono assumere significato diverso a seconda del genere come libertà , saggezza, felicità , vigore e così via. Non bisogna escludere, infine, il piacere puramente estetico di una rappresentazione geometrica che potete farvi riprodurre per gusto estetico.