Tatuaggi e donna: quali parti del corpo sono le migliori?

0
1796
Il binomio tatuaggi e donna ormai non è più così scandaloso come negli anni passati. Se pensiamo a quanto le società hanno fatto progressi nei confronti delle discriminazioni inerenti all’età, al sesso e agli usi e ai costumi possiamo dire che siamo sulla strada giusta per superare anche altre tipologie di discriminazione che ogni giorno si vivono in qualunque contesto sociale. Tatuaggi e donna ormai non sono considerati più accoppiata per il cattivo gusto, anzi sono sempre più in crescita i tatuaggi pensati appositamente per l’universo femminile. Per le donne così come per l’uomo, ci sono dei tatuaggi che arricchiscono il corpo e accentuano proprio la sensualità ed altri che rendono l’aspetto più aggressivo. Così come agli uomini potrebbe non piacere una donna con un tatuaggio più “aggressive”, allo stesso modo alla donna potrebbe non piacere l’uomo troppo tatuato. Resta tutto questione di gusti e personalità. Resta il fatto che le parti più belle del corpo della donna da tatuare restano la zone spalla, la parte vicino alle clavicole, il polso, il seno, i fianchi e anche la zona subito sotto il seno. Ovviamente per un tatuaggio sexy e delicato si scelgono disegni piccoli e delicati come fiori, cuori, zampette di animali, piume, simboli vari e anche scritte.