Sondaggio : il tattoo changing dei tifosi italiani

Sondaggio : il tattoo changing dei tifosi italiani 1

Per moltissimi tifosi possedere un tatuaggio dedicato alla squadra del cuore è molto importante. Su di un aspetto, però, si è focalizzato il sondaggio condotto da Renaissance Lab e sarebbe la percentuale di tifosi che, una volta fatto il tatuaggio, poi se lo fanno cancellare o cambiare. Il termine esatto dell’ambito è tattoo changing, ossia di cambio del tatuaggio. 

Cambio di ideali, di bandiera o anche questione legata a passaggi di giocatori. Se il tifoso non crede più nel valore che rappresenta quel tatuaggio, allora ecco che scatta subito il tattoo changing e quel tatuaggio scompare come gli attimi in cui si è stati tifosi di quella squadra o sostenitori di quel giocatore. 

Se i tifosi romani che hanno tatuato il capitano Totti possono contare sull’aver sostenuto chi è sempre stato alla Roma, non possono dire lo stesso i tifosi del Napoli tra i quali un periodo è scoppiata la moda del tatuaggio di Higuain. Addirittura quando passò alla Juve, una società si offri di cancellare gratis i tatuaggi di Higuian ai tifosi napoletani. 

Nel sondaggio condotto da Renaissance Lab ne risulta che l’82% dei tifosi che si fa tatuare il proprio idolo, rimuove il tatuaggio se calciatore è passa ad un’altra squadra. Primi tra i tifosi che si sono fatti rimuovere tatuaggi sportivi i tifosi della fiorentina pari al 21%, poi troviamo quelli della Roma ( 16%) e al terzo posto quelli della Juve (14%). Seguono Atalanta e Torino. 

 

Se ti è piaciuto il nostro articolo non dimenticare di mettere un like alla nostra pagina facebook

Potrebbero interessarti anche...