Il sole fa male al tatuaggio?

0
2990
Se volete sapere se l’esposizione al sole fa male al vostro tatuaggio, la risposta è affermativa! Così come il sole fa male alla pelle (e di questa cosa dovremmo un po’ convincerci tutti), fa male anche al tatuaggio che è  comunque parte integrante della nostra epidermide. I raggi UV provenienti dal sole attivano nel nostro corpo una reazione chimica tale che l’aumento dei produzione di melatonina fa scurire la nostra pelle regalandoci quel colorito bronzeo di cui siamo tanto innamorati. Allo stesso modo, penetrando nella pelle attraverso il tatuaggio apportano dei cambiamenti anche al tatuaggio stesso. I raggi ultravioletti agiscono direttamente sulla pelle tatuata e ne sbiadiscono i colori. In casi estremi, alcuni pigmenti potrebbero reagire anche alla presenza dei raggi solari andando a creare allergie ed eczemi. Se il tatuaggio è fresco, poi, non bisogna esporlo al sole. In base alla tipologia di tatuaggio, deve essere il tatuatore a consigliarvi quanto tempo bisogna non esporre al sole la zona del corpo tatuata.Questo non significa assolutamente che chi ha fatto un tatuaggio da poco non può andare in spiaggia o che passando una vacanza al mare al ritorno il vostro tatuaggio sarà sbiadito. Tutto dipende dal tipo di tatuaggio, dalla zona del corpo tatuata e soprattutto dalle misure preventive da prendere prima dell’esposizione al sole. Prendersi cura del proprio tatuaggio e godersi l’estate si può, basta seguire alcuni accorgimenti.