Si può evitare che il tatuaggio sbiadisca?


Anche i tatuaggi risentono del passare del tempo. Se vi state chiedendo se si può evitare che il tatuaggio sbiadisca la risposta è “ni”. Il senso sta nel fatto che dipende tutto dal tipo di tatuaggio e quindi zona, colori, tipo di inchiostro utilizzato, poi dipende dal vostro tipo di pelle e anche dalle abitudini che avete.
Nemici del colore vivo e intenso di un tatuaggio sono cloro, sole e raggi UV in generale, quindi se è vostra abitudine quella di passare molto tempo al sole o farvi delle lampade o fare tanti bagni rinfrescanti in piscine dalle acque trattate con cloro sappiate che non sono abitudini che fanno bene al vostro tatuaggio.
Spesso però non è neanche questione di abitudini. Su alcuni tipi di pelle, il tatuaggio tende a sbiadire o anche a perdere l’accuratezza dei contorni per la conformazione strutturale dell’epidermide. Per esempio pelli troppo chiare o dalla struttura morbida.In questi casi si può scegliere di utilizzare delle creme ricostituenti per la pelle e poi pensare con il tatuatore a dei ritocchi che possono essere fatti nel tempo.

Qualsiasi sia il vostro tipo di tatuaggio, non dovete aver timore. Un po’ sbiadisce sempre con il tempo. La cosa che fondamentalmente va capita è che la vostra pelle ha bisogno di essere indratata. Quindi sia in estate che d’inverno, utilizzate sempre una crema opportuna.

Se ti è piaciuto il nostro articolo non dimenticare di mettere un like alla nostra pagina facebook

Potrebbero interessarti anche...