Come si cura un tatuaggio alle labbra?

0
4379
Anche se parliamo di tatuaggio cosmetico, il tatuaggio alle labbra è pur sempre un intervento che consta di un’iniezione di un pigmento all’interno della zona da trattare. Per questo tipo di intervento la cura deve essere riferita al periodo che lo precede e che lo segue. Il tatuaggio alle labbra non è altro che una dermopigmentazione estetica ossia una tecnica utilizzata per cambiare colore e aspetto estetico ad una parte del corpo. Le labbra sono una parte del corpo molto delicata e sempre esposta all’ambiente esterno. Le labbra di ciascuno di noi presentano caratteristiche diverse della pelle e la cosa certa è che anche prima di sottoporsi all’intervento occorre curare la pelle delle nostre labbra. Se avete pelle sottile o arrossata o delicata, è fondamentale andare a preparare la pelle prima dell’intervento attraverso l’uso di creme specifiche e soprattutto bisogna evitare alle labbra qualsiasi stress causato da lampade, esposizione al sole o al freddo. Dopo il tatuaggio alle labbra bisogna avere la stessa cura che si ha quando si fa un normale tatuaggio, sebbene i tempi di guarigione siano differenti. Proibite lampade, esposizione al sole, creme al retinolo, cerette e altri trattamenti estetici.È possibile usare solo crema idratante al pantenolo o burro di karitè con la quale idratare frequentemente la zona delle labbra. Anche per questo tipo di tatuaggio ci sarà la formazione di crosticine, che non vanno assolutamente toccate. I tempi di guarigione variano da persona a persona, ma per vedere il reale risultato finale bisogna attendere un mese circa.