Rimozione tatuaggio con laser, posso andare al mare?


Avete deciso di eliminare il vostro tatuaggio e state valutando il metodo adatto a voi? La rimozione tatuaggio con laser è una delle scelte possibili da fare, ma dovete calcolare bene i tempi tra sedute, ripresa e altro se avete dei progetti imminenti.

Non sempre quando si decide di fare un tatuaggio, poi questa scelta dura per sempre. Una storia d’amore finita male, un’amicizia frantumata in mille pezzi o semplicemente un tatuaggio ingombrante che non ci piace più. I motivi che possono spingere all’eliminazione del tattoo sono molteplici. Uno dei metodi utilizzati per la rimozione del tatuaggio, come detto, è quello con l’uso del laser. Non si tratta di una sola seduta al termine della quale sarete pronti ad esibire una pelle senza tattoo.

Il trattamento prevede un tot numero di sedute che possono variare da 3 a 4 per un tatuaggio dalle piccole dimensioni e possono arrivare anche a più di 12 per quelli più estesi. Tra una seduta e l’altra bisogna dare all’organismo la possibilità di andare anche ad eliminare il pigmento frammentato dal laser.

Tra una seduta e l’altra occorrono dalle 6 alle 8 settimane e la zona del corpo trattata non può essere esposta al sole o a lampade UV per un mese circa. Ecco perchè se avete deciso di sottoporvi a questo trattamento è opportuno scegliere il periodo giusto per le vostre esigenze.

Se ti è piaciuto il nostro articolo non dimenticare di mettere un like alla nostra pagina facebook

Potrebbero interessarti anche...