Posso andare al mare dopo aver fatto un tatuaggio?

0
5647
In molti decidono di farsi fare un tatuaggio in estate, che in effetti rappresenta un buon periodo per accelerare la cicatrizzazione. Ma si può andare al mare dopo aver fatto un tatuaggio ? Dopo quanto tempo ? Quali regole bisogna rispettare? La questione è semplice: dopo il tatuaggio la pelle risulta avere una ferita che ha bisogno di cicatrizzare. Non bisogna prendere sole, far venire questa ferita a contatto con l’acqua di mare né con la sabbia né con qualsiasi altro elemento. Quindi ne risulta che dopo aver fatto il tatuaggio dovete rinunciare al bagno in mare ( e anche in piscina) almeno fino a quando la ferita non si sarà completamente cicatrizzata. Il sole e l’acqua di mare possono provocare danni alla pelle e anche al tatuaggio stesso. La zona trattata per il tatuaggio risulta essere molto più soggetta a scottature ed esporre il tatuaggio appena fatto al sole rovinerebbe il tatuaggio stesso oltre che ustionarvi quella zona del corpo. L’acqua di mare provocherebbe reazioni molto pericolose sul vostro tattoo quindi fino a che la pelle non sarà completamente guarita non dovreste proprio pensare ad una vacanza al mare. Quando il vostro tatuaggio non avrà più crosticine allora sarà pronto per stare scoperto e in bella mostra, ma se andate al mare andrà sempre protetto con protezione solare e sarà meglio avere cura di tenerlo coperto da abiti quanto più sarà possibile.