Perchè il numero dei tuoi tatuaggi deve essere dispari


Che tu sia appassionato o meno di tatuaggi, è una cosa risaputa che chi ha tatuaggi tende sempre ad averne in numero dispari. La credenza generale è che il numero dispari dei tatuaggi sia simbolo di fortuna.

Ciò non toglie che non esiste nessuna regola sulla quantità di tatuaggi che una persona dovrebbe o non dovrebbe fare. Le superstizioni, le abitudini e le credenze circolano anche in questo mondo.

In realtà il numero dispari di tatuaggi è un modo per indicare qualcosa di positivo nella propria vita. Tutto risale all’usanza dei marinai di qualche secolo fa che erano soliti farsi un tatuaggio alla prima partenza in segno di augurio e portafortuna.

Arrivati al porto di destinazione se ne facevano un secondo che sottolineasse una nuova tappa nella loro vita. Al rientro a casa arrivava anche il terzo tatuaggio. Se si ripartiva e si faceva un tatuaggio all’arrivo ad un’altra meta, poi ne seguiva sempre uno al rientro a casa, così che i tatuaggi con numeri pari risultavano sempre quelli fatti lontano da casa.

Infatti, se i tatuaggi dispari erano fatti sempre a casa e simbolo di portafortuna, di  ritorno, di famiglia e amore, quelli con numero pari erano quelli fatti lontano dalle proprie origini e dai propri affetti e quindi legati a stati d’animo di nostalgia, timore, difficoltà e così via.

Se ti è piaciuto il nostro articolo non dimenticare di mettere un like alla nostra pagina facebook

Potrebbero interessarti anche...