Eliminare un tatuaggio con laser : come funziona e quanto costa

0
2451
Se stai pensando alla rimozione di un tatuaggio la cosa migliore da fare è informarsi su tutte le possibili soluzioni per scegliere tra le alternative quella che proprio al caso tuo. Una di questa è proprio la tecnica laser. Possedere un tatuaggio può essere il desiderio di una vita e dovrebbe essere sempre una scelta meditata e cosciente,  così spesso può capitare che si parte con un primo tattoo e poi man mano aumentano di numero andando ad impreziosire il corpo. Ma non sempre questa scelta si rivela essere quella giusta o il corso degli eventi della nostra vita fanno perdere al tatuaggio il significato prezioso che possedeva.Una delle tecniche più utilizzate per la rimozione dei tatuaggi è sicuramente il trattamento con laser. La tecnica è assolutamente indolore e occorrono più sedute per una rimozione completa. Ad ogni seduta la zona tatuata viene trattata con una macchina specifica dotata di un che emette raggi laser che attraversano la pelle e vanno ad agire direttamente sui colori del  tatuaggio. In pratica le particelle vengono ridotte a dimensioni piccolissime e assorbite dai microfagi, gli spazzini del corpo. Per questo motivo a seconda della tipologia d’inchiostro c’è bisogno di una tipologia di laser. In linea di massima la maggior parte del colore va via nelle prime sedute e l’inchiostro viene espulso subito anche dalla pelle. Il numero di sedute dipende dal tipo di tatuaggio. Possono essere 3 come anche 4 o 6 o di più se avete tatuaggi molto estesi per un costo che va dai 250 ai 300 euro a seduta.